News

Alla scoperta di Santa Caterina

Il 3 giugno, la guisa turistica Antonio Manganiello, porterà i giovani partecipanti al progetto “Il Mondo a Scacchi” alla scoperta della chiesa di Santa Caterina, piccolo gioiello situato nel centro storico di Palermo.

A fianco alla chiesa sorge un monastero di monache di clausura dell’ordine domenicano costruito nel 1311 e che, dal 2017, è aperto al pubblico e visitabile in veste di museo. Era considerato uno dei monasteri primari di Palermo. Le religiose provenienti da nobili famiglie professavano la regola di San Domenico.

La chiesa venne edificata per volontà della priora Suor Maria del Carretto nel 1566 e ultimata nel 1596, su un edificio pre-esistente. L’edificio ha subito notevoli danni a causa dei bombardamenti anglo-americani del 1943. Dal luglio 2014 non accoglie più le monache domenicane ma è affidata alla curia palermitana.

I ragazzi e tutti gli interessanti che accorreranno alla visita, potranno scoprire come vivevano le monache, visitando i loro alloggi e ripercorrendo i loro passi all’intento del monastero.

Leave a comment